Rebuilding the Backbone of Global Healthcare 

Il programma Ascom per celebrare e supportare gli infermieri durante l'Anno Internazionale dell'Infermiere e dell'Ostetrica

L'OMS ha designato il 2020 come anno internazionale dell'infermiera e l'ostetrica. È un promemoria tempestivo alla luce degli eroici sforzi compiuti da infermieri e altri operatori sanitari nella crisi COVID-19. Noi di Ascom concordiamo fermamente con il direttore generale dell'OMS, il dott. Tedros Adhanom Ghebrejesus, sul fatto che gli infermieri "sono la spina dorsale di ogni sistema sanitario". Ma è una spina dorsale che necessita di supporto e ricostruzione. Di fatto, il mondo ha bisogno di altri nove milioni di infermieri se vogliamo raggiungere una copertura sanitaria universale entro il 2030.

Ecco perché Ascom ha lanciato il suo programma "Ricostruire la spina dorsale della sanità globale". È una celebrazione degli staff infermieristici di tutto il mondo e un programma di iniziative a supporto degli infermieri per tutto il 2020 e oltre

Nei prossimi mesi presenteremo nuovi prodotti e soluzioni che potranno contribuire ad aiutare le strutture sanitarie a ottenere di più con le risorse esistenti. Imparerai anche di più sul nostro nuovo Ascom Clinical Solutions Team, un'organizzazione globale completamente nuova dedicata al supporto degli operatori clinici in prima linea.

 

Torna regolarmente su questa pagina per tenerti aggiornato con nuovi contenuti, funzionalità e notizie. 

Watch Ascom CEO Jeannine Pilloud launch "Rebuilding the Backbone of Global Healthcare".

 

Supportiamo migliaia di infermieri ogni giorno

  • Chase Farm Hospital, UK

    Chase Farm Hospital, UK

    Chase Farm Hospital - il primo ospedale "paperless" di nuova costruzione nel Regno Unito - ha migliorato la sicurezza clinica e ridotto drasticamente l'amministrazione, liberando più tempo per l'assistenza ai pazienti.
  • Australia’s AnglicareSA

    Australia’s AnglicareSA

    La mobilità dei residenti è una parte fondamentale della soluzione Ascom, che consente agli avvisi dei ricetrasmettitori dei residenti mobili di andare direttamente agli smartphone Ascom Myco degli operatori sanitari. Gli operatori sanitari possono vedere la natura e la priorità di ciascun avviso sul proprio dispositivo e possono facilmente reindirizzare gli avvisi ai colleghi se non sono in grado di rispondere.