L'ospedale "paperless" del Regno Unito migliora la sicurezza e taglia l'amministratore degli infermieri

In che modo la tecnologia interoperabile guidata dal medico sta rendendo visibili i pazienti "invisibili" all'ospedale Chase Farm.


Il Chase Farm Hospital (CFH) di Londra - il primo ospedale "senza carta" di nuova costruzione nel Regno Unito - ha migliorato la sicurezza clinica e ridotto drasticamente l'amministrazione, rilasciando più tempo per l'assistenza ai pazienti, grazie alla tecnologia congiunta di Ascom UK.

Con 42 camere singole, l'ospedale ha affrontato la sfida di rendere visibile il paziente "invisibile", affrontando la preoccupazione principale dei suoi infermieri: che potrebbero perdere un grave problema clinico mentre si occupano di altre attività lontano dal paziente.

Fondamentale per il successo del nuovo ospedale è un sofisticato sistema di chiamata infermieristica, progettato congiuntamente da infermieri con Ascom e integrato con gli smartphone Ascom Myco, per collegarli a pazienti, colleghi e altre tecnologie in tutto l'ospedale.

Nurse with Myco2 smartphone at CHase Farm hospital

Ascom Myco: “Ha fatto risparmiare un sacco di tempo ogni giorno”.

The benefits of integration

“Fondamentalmente, il lavoro di sviluppo della tecnologia è stato svolto dai medici anziché per i medici. Ha significato un vero impegno con infermieri e altre parti interessate mentre pianificavamo attentamente l'ospedale fin dall'inizio, tenendo conto delle opinioni del personale IT, , amministratori e personale medico. "

Natalie Forrest

Chief Executive Office and Chief Nursing Officer

Principali benefici

  • Huddles di sicurezza virtuale: i reparti risparmiano fino a 45 minuti al giorno eseguendoli "virtualmente", in 30 secondi, tramite SMS di gruppo sugli smartphone. Le informazioni condivise vengono registrate per l'uso in qualsiasi momento.
  • Gli infermieri risparmiano fino a 30 minuti al giorno ciascuno sugli audit, precedentemente eseguiti manualmente, ma ora digitalmente tramite l'app per smartphone Perfect Ward. Gli infermieri possono visualizzare e inviare audit con il semplice tocco di un pulsante.
  • Ottimizzazione dei worflow - risparmiando fino a 15 minuti per paziente (in media 30 procedure al giorno) per spostarsi attraverso il recupero e tornare ai reparti mediante comunicazioni più efficienti ed efficaci.
  • Tempo di consegna del letto: fino a 40 minuti per letto salvati utilizzando il pulsante del flusso di lavoro clinico domestico, che assicura che il personale arrivi più rapidamente.
  • I pazienti sono più "visibili" al personale tramite software vocale e monitoraggio dei dispositivi medici integrati da qualsiasi parte dell'ospedale.

In prima linea: trasformazione digitale e interoperabilità

L'ospedale è stato valutato da HIMSS (la Global Health Information and Management Systems Society) come se avesse raggiunto la fase 6 del modello di adozione della cartella clinica elettronica (EMRAM). È uno dei soli tre ospedali nel Regno Unito per raggiungere questo livello di maturità "senza carta".

Il sistema di chiamata infermiera è pienamente interoperabile con la tecnologia di altri fornitori dell'ospedale, tra cui GE Healthcare, Philips Healthcare, Cerner e vari fornitori di app, per consentire un approccio olistico più unito alle cure.

Health Estate Journal October 2019
PDF

La Ascom Healthcare Platform al Chase Farm Hospital di Londra

Articolo di approfondimento

Scopri come l'interoperabilità di Ascom ha creato un ambiente privo di supporti cartacei in modo che gli operatori sanitari possano concentrarsi su ciò che conta di più, i pazienti.